Post

A Spaziottagoni “Il dolore degli oggetti (quando la fotografia si fa scrittura)”, mostra personale di Maria Pizzi