Post

A Chiasso la mostra Simonetta Ferrante La Memoria del Visibile: segno, colore, ritmo e calligrafie